Bagno piccolo? A ottimizzare gli spazi ci pensano i sanitari a scomparsa

Sanitari a scomparsa: parliamo di water e bidet a incasso, soluzioni salva spazio per i piccoli bagni, facili da usare, semplici da installare e pronti all’uso.

Water e bidet a scomparsa: soluzioni per piccoli bagni

Le case contemporanee hanno sempre meno metri quadrati a disposizione e sono caratterizzate da distribuzioni interne eseguite secondo logica differente rispetto a quella adottata per i classici appartamenti da 100 o 120 mq circa.

 

Oggigiorno si punta agli open space nelle zone a giorno con cucina e soggiorni comunicanti o separati visivamente da filtri di tipo mobile, stanze da letto compatte arredate con mobili indispensabili quali letto, comodino, comò o settimino, armadio o cabina armadio nel caso lo spazio lo permetta.

Gli stessi bagni diventano sempre più piccoli, di circa 4 mq o anche meno secondo i limiti dettati dalle normative vigenti, pertanto, occorrono soluzioni salva spazio che ottimizzano la superficie utile calpestabile garantendo allo stesso tempo tutti i sanitari utili al soddisfacimento dei bisogni.

Interessanti sono i water e bidet a incasso, sanitari a scomparsa che, mediante un meccanismo, si apre all’uso e si chiudono quando non servono lasciando lo spazio libero per un passaggio più agevole.
Questi sanitari, utilizzati anche nel settore nautico, non comportano variazioni particolari dell’impianto idrico e dello scarico tradizionale, sono adatti per bagni piccoli ma anche nel caso si voglia realizzare un wc in più all’interno della casa, magari in un angolo preposto.

Sono igienici e semplici da usare, basta girare una manopola per farli comparire o scomparire o anche adottare il tipo elettronico; occorre predisporre un avanzamento del muro nel locale attiguo oppure nel bagno stesso, insomma progettare una struttura muraria ad hoc, incassarli in un mobile come quello che ospita il lavabo.

Il sanitario a scomparsa è davvero un’innovazione tecnologica nell’arredo bagno e trasforma radicalmente l’uso degli spazi, consentendo agli architetti e designers di realizzare ambienti interessanti i cui veri protagonisti sono gli arredi e non più gli invasivi wc e bidet.

Il sanitario oggi può non incombere più sull’arredo, non è più responsabile del massimo ingombro, è piuttosto nascosto all’interno di un mobile oppure direttamente in parete. È adottato nei camper ma anche per realizzare sale da bagno di altissimo livello in ville esclusive o alberghi di lusso all’avanguardia, per creare un bagno di servizio in meno di un metro quadrato.
Sanitari inseriti nel muro

La tipologia dei sanitari a scomparsa, a incasso nel muro, è di facile installazione e belli a vedere come si evince dal video sottostante riguardante i sanitari di SeaEagle Industrie S.r.l, azienda specializzata nella produzione di wc e bidet per il settore nautico e residenziale.

Questo genere di sanitari, di facile accesso anche per i disabili, rientra in un sistema funzionale e sicuro che aggiunge vivibilità al bagno rendendolo sgombro in caso di cadute accidentali.

Le misure dei mobili sono personalizzabili e a richiesta è possibile laccarli nel colore desiderato con finitura lucida oppure opaca; tutti i prodotti possono essere in versione automatica o manuale, sono compatibili con tutti i tipi di scarico presenti nelle strutture civili e navali.

Il funzionamento è completamente automatico, basta premere l’apposito pulsante per azionare l’apertura, la chiusura e lo scarico del sanitario, e in mancanza di energia elettrica, il sanitario si può aprire e chiudere in forma manuale.

Il lavaggio è ottimale grazie al doppio flusso di acqua che a ogni impiego pulisce l’elemento di ceramica; inoltre, il sistema è provvisto di controllo automatico del livello acqua che evita il formarsi di cattivi odori.

Sanitari a scomparsa del tipo a incasso di SeaEagle Industrie S.r.l
L’azienda propone diversi modelli e linee, quella standard è la tipologia inserita nel muro caratterizzante una vera beauty room, occupa 25 cm di profondità, il vaso e la bandella sono in ceramica mentre la cornice in metacrilato.

Diverse possono essere le finiture e i colori, dal nero lucido, bianco lucido, viola lucido, amarena lucido, zebrato, rovere moro, rovere sbiancato, rovere bianco e tutta la gamma dei colori RAL.

Elegante e raffinato è il modello butterfly, una composizione semplice, curata nella scelta del colore e del design, realizzata in compensato marino con uno o due sanitari a scomparsa, due mensole e lavabo da appoggio, eventuale portarotolo nel caso di mobile modulo doppio e consolle in cristallo.

Sanitari a scomparsa di SeaEagle Industrie S.r.l, modello Butterfly
Di livello elevato è sea eagle, progetto redatto da un team di ricercatori e designer sempre tesi a trovare nuove forme e soluzioni, composizione di sanitari a scomparsa realizzati non con un incasso bensì con la creazione di setto murario sporgente tanto quanto le mensole di sostegno il lavabo d’appoggio.

Bidet e wc si trovano all’interno di un volume che può essere laccato o impiallacciato, comunque rifinito con superfici di altissimo livello e di elevato impatto estetico.

Per una sala da bagno dallo charme esclusivo e tecnologicamente all’avanguardia c’è oyster, il sanitario nascosto all’interno del mobile che consente di valorizzare al massimo l’arredo.

Sanitario a scomparsa Oyster di SeaEagle Industrie S.r.l
Un altro dettaglio da rilevare riguarda la movimentazione che è garantita dalla pressione di acqua di rete, la portata è di 400 kg in punta con un lavaggio del sanitario ottimale dovuto proprio al doppio flusso di acqua che a ogni uso pulisce le superfici.
Sanitari a scomparsa compatti

I sanitari a scomparsa compatti si differenziano dai precedenti per l’essere contenuti in mobili o in blocchi preposti a ospitare anche il lavabo e dunque volumi che concentrano in degli stessi contenitori più sanitari offrendo la possibilità di creare una postazione di servizio in meno di un metro quadrato.

SeaEagle Industrie S.r.l propone il modello compact, mobile con sanitario per piccoli spazi, un bagno funzionale che sorprende l’occhio con un elegante Vanity Cabinet completamente made in Italy.

Sanitario a scomparsa compatto by SeaEagle Industrie S.r.l
Il compact angolare ha un lato di 52 cm, vaso e bandella in ceramica, il mobiletto è in vetroresina, il lavabo si può scegliere in ceramica oppure in marmo resina.

ELLE STUDIO di Laura Ciaroni propone Compact Line sia nella versione lineare sia in quell’angolare, un monoblocco con lavello e sanitario che razionalizzano al massimo lo spazio del bagno offrendo tutta la praticità e la comodità di un bagno tradizionale.

È una linea con due prodotti, lavello con wc e lavello con bidet in ceramica di alta qualità, con dimensioni nella versione lineare pari a 75 cm di larghezza e 45 di profondità quando il sanitario è chiuso, 78 cm quando è aperto; 51 cm di lato, 94 cm di profondità con sanitario aperto, 84,5 cm di altezza nella versione angolare.

Sanitari a scomparsa compatti proposti da ELLE STUDIO
Quest’azienda presenta anche tipologie a incasso che consentono di razionalizzare l’ambiente e di passare dai 48 cm del sanitario aperto ai 9,5 cm del sanitario chiuso con una versatilità senza limiti che si adatta a ogni tipo di ambiente personalizzandolo secondo le proprie esigenze di arredo e di spazio.

Hydros Compact Line è la proposta di Kariba spa nella serie elettrica e manuale, nella versione lineare e angolare, due prodotti lavabo più wc e lavabo più bidé in ceramica di alta qualità per un bagno di qualsiasi tipo di spazio.

Sanitari a scomparsa del tipo compatto di Kariba spa
Si tratta di un unico monoblocco con lavabo completo di accessori già montati, quali rubinetto, miscelatore, scarichi a saltarello, piletta di scarico e sifone, tubazioni flessibili per l’allaccio; si installa alla rete elettrica 220V per essere trasformata in bassa tensione 18V, il volume si applica senza incasso nel muro, dunque, dopo aver predisposto gli attacchi idraulici e di scarico, è fissato alla parete e, per una resa ottimale del sistema, la pressione idraulica di funzionamento del sanitario deve essere minimo di 2,5-3 bar. Inoltre, il sanitario è dotato di trasformatore da collegare all’impianto elettrico.
Facilità d’uso

Il funzionamento è completamente automatico: è sufficiente premere l’esatto pulsante per attivare l’apertura, la chiusura e lo scarico del sanitario; in caso di mancata energia elettrica il sanitario si può aprire e chiudere in modo manuale.

I sanitari Kariba sono comodi e funzionali, dotati di seggetta in ceramica riscaldata da una resistenza interna di 7 watt a basso voltaggio. Il sistema è provvisto anche di un controllo automatico del livello d’acqua del sifone che evita il formarsi di cattivi odori.

La soluzione dei sanitari a scomparsa può essere presa in considerazione in fase di costruzione, in sede di ristrutturazione oppure di semplice razionalizzazione degli interni.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>