Cassetta da incasso: da oggi ancora più ecologica

Caratteristiche e pregi della cassetta da incasso

Da oltre 50 anni, i sanitari abitualmente utilizzati nei bagni sono i classici wc muniti di cassetta da incasso per il risciacquo dei vasi. Le cassette da incasso hanno sostituito negli anni quasi completamente le cassette esterne; benché si basino sullo stesso principio di funzionamento di quelle esterne offrono una serie di vantaggi in più rispetto all’ormai obsoleta cassetta che veniva posata in opera sospesa, solitamente sopra il wc.

Le cassette da incasso sono realizzate in materiale plastico, sono maneggevoli, economiche e hanno un design che consente di poterle installare completamente all’interno della muratura; su di esse è possibile realizzare intonaci o posare in opera dei rivestimenti, analogamente a quanto avviene per le altre parti in muratura del bagno, lasciando visibile solo la placca di comando.

Geberit: modulo di installazione Duofix Italia Sigma8 per WC sospeso, pareti leggere

L’introduzione della prima cassetta da incasso in materiale plastico è stata opera della Geberit, che ha così rivoluzionato il design del l’ambiente bagno, prima vincolato alla presenza della cassetta esterna, sospesa o a zaino.
La maggior parte delle cassette è provvista di un doppio tasto, che permette di regolare la quantità di acqua dello scarico in funzione delle esigenze, in modo da ridurre gli sprechi idrici in casa. Anche l’introduzione negli anni ’90 del doppio tasto di risciacquo è opera del gruppo Geberit, che ha reso in tal modo possibile una svolta epocale in termini di risparmio idrico, in qualunque parte del mondo.

Le cassette di risciacquo da incasso Geberit, un classico tra i moderni impianti per bagno, vantano milioni di installazioni in tutto il mondo da oltre 50 anni. Sono prodotte in un unico passaggio utilizzando un processo di estrusione a soffiaggio e sono prive di saldature.

Poiché le cassette da incasso hanno una vita utile estremamente lunga, Geberit garantisce la disponibilità di ricambi per almeno 25 anni per tutti i componenti correlati al funzionamento.
Sigma8: la cassetta da incasso ancora più ecologica!

L’ultima frontiera della tecnologia sanitaria Geberit dimezza letteralmente il normale risciacquo utilizzando solo 4,5 lt per il risciacquo grande: si chiama Sigma8 ed è la nuova cassetta Geberit. Ancora più compatta con i suoi 8 cm di spessore compreso il rivestimento isolante (anti-condensa). Sigma8 è disponibile nelle versioni da incasso per vasi installati a pavimento; in quella Combifix Italia con telaio per l’installazione di vasi sospesi e portata fino a 400 kg e nella versione Duofix Italia (114 cm di altezza) per l’installazione in pareti di cartongesso, una soluzione costruttiva sempre più adottata nella ristrutturazione.

Cassetta da incasso Sigma8 di Geberit: dettaglio protezione cantiere
In fase di installazione la cassetta può essere regolata per limitare il consumo d’acqua a 7,5 lt, 6 lt fino a 4,5 lt mentre il tasto piccolo può essere ridotto a 3 lt.
Anche l’involucro con cui viene fornita la cassetta è stato rinnovato per semplificare ulteriormente le fasi di posa nonché per avere un perfetto montaggio delle placche di comando.

È inoltre ottimizzata acusticamente: tutti i moduli WC sono dotati di materassino disaccoppiante.
Placca di comando con doppio tasto ancora più ecologico

La placca di comando è l’unico elemento visibile di una cassetta da incasso Geberit che da diversi anni dedica molta attenzione al suo design, infatti offre una vasta gamma di soluzioni, diverse per materiali, forme e rivestimenti anche personalizzabili per realizzare il bagno con la massima libertà e il proprio stile fino ai minimi dettagli.

Con la nuova cassetta Geberit Sigma8 l’azienda leader nei sistemi di risciacquo presenta le placche di comando Sigma 60, Sigma 20 e Sigma 30.

Geberit: placca di comando Sigma60 a filo parete, finitura cromo spazzolato
Geberit Sigma60 è la placca di comando per l’installazione a filo parete.
L’intera placca è divisa in due parti, corrispondenti ai due tasti di risciacquo: una perfettamente quadrata (14×14 cm) e una più piccola, rettangolare (7×14 cm). La superficie in acciaio spazzolato o in vetro viene valorizzata da un bordo inferiore in acciaio cromato, come il profilo del corpo di incasso.

Grazie alla nuova protezione cantiere della cassetta Sigma8 per montare la placca a filo parete non sono più necessari i kit di predisposizione finora utilizzati, ma si potrà scegliere la Sigma60 anche a bagno ultimato.

Placca di comando per cassetta da incasso: modello Sigma30 di Geberit
Geberit Sigma30 è disponibile in due versioni: con un unico tasto per il risciacquo start/stop e con doppio tasto per scegliere fra due quantità d’acqua.
La versione monotasto è in zinco pressofuso disponibile nelle varianti bianco, cromo, cromo spazzolato e oro.

Placca di comando per cassetta da incasso: modello Sigma20 di Geberit
Geberit Sigma 20 ha tasti di risciacquo tondi, in rilievo per una maggiore ergonomia. È disponibile in acciaio inox o in sei finiture: cromo, satinato, nero e bianco con dettagli cromo, satinato, oro.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>