Come arredare un bagno con idee di tendenza

Per una stanza da bagno elegante e creativa, il design contemporaneo ci viene incontro, proponendo una serie di sanitari e complementi arredo davvero originali!

Chi non ha mai sognato di avere in casa un bagno ampio e luminoso che rievochi le atmosfere delle Spa, dove ritemprarsi e dare spazio alla cura del corpo, in totale relax?
Eppure bisogna fare i conti con lo spazio reale e i suoi limiti!
Per fortuna il design contemporaneo ci viene incontro proponendo una serie di sanitari e complementi d’arredo così raffinati e originali da non far rimpiangere qualche metro quadrato in meno.

lavabo Graffio, di Antonio Lupi
Con gli abbinamenti giusti sarà possibile portare in casa propria quel tocco di ricercatezza tipico dei centri benessere. Reperire un mobilio per il bagno che sia perfettamente rispondente a specifiche esigenze abitative, non è un’impresa ardua; bisogna sapere dove cercare e ovviamente operare un attento studio sulle metrature disponibili.
Vediamo insieme alcuni consigli e le nuove tendenze del fashion home per l’arredo bagno.
Arredare un bagno con lavabo di design

La scelta del lavabo che più si addice alle nostre esigenze deve essere effettuata mediando tra soluzioni di puro fascino estetico e considerazioni specifiche di ogni contesto abitativo.
La scelta di sanitari sospesi, ad esempio, è sempre quella che permette un miglior sfruttamento dello spazio disponibile. E tuttavia, prima di installare un lavabo sospeso bisogna considerare il peso di chi lo utilizza e la struttura del muro che deve essere in grado di sopportare un tale carico.

lavabo D-taglio diRexa design
Il lavabo diventa il protagonista indiscusso della stanza da bagno con la collezione Esperanto di Rexa design, di cui fa parte DTaglio il lavabo in marmo disegnato per l’azienda da Susanna Mandelli. Il piano in marmo di Carrara patinato si inclina a formare un lavabo che richiama nelle forme il letto artificiale di un fiume deviato.

L’effetto è fortemente aggettante e scultoreo; la lavorazione sartoriale, completamente made in Italy, è frutto del dialogo tra artigiani e progettisti del design, al fine di ottenere spazi altamente personalizzati.

Graffio di Antonio Lupi
Sono cinque le differenti tipologie di lavabo soprapiano o a parete proposte da Antonio Lupi, una garanzia di gusto e avanguardia in merito all’arredo bagno.
La collezione si chiama Graffi e nasce dall’intento di creare una serie realizzata in Ceramilux, un materiale altamente performante che consente di ridurre sempre più le sezioni a spessori un tempo irrealizzabili.
Parliamo di una collezione in cui forme e superfici sono perfettamente armonizzate tra loro e curate fino al minimo dettaglio, al fine di esaltare la purezza e la semplicità della linea.
Il piano accessorio, a rilievo lineare, è ripetuto in tutta la collezione come una sorta di fil rouge del progetto.

La piletta è celata da una cover che nasconde lo scarico, con un elemento grafico in continuità con la superficie del bacino.
Tutti i Graffio sono integrabili con i mobili e piani delle collezioni Antoniolupi.
Ecco le cinque varianti possibili:

– Graffio54 (54x50x12 cm) forma squadrata, bacino quadrato, ripiano laterale
– Graffio72 (72x50x12 cm) forma squadrata, bacino tondo, ripiano laterale
– Graffio90 (90x50x12 cm) forma squadrata, bacino rettangolare, ripiano laterale
– Graffio38 (72x38x12 cm) forma con angoli stondati, ripiano laterale
– Graffio108 (108x50x12 cm) forma squadrata, bacino doppio rettangolare, ripiano centrale
Come arredare il bagno con una valigia lavabo

Quando il design gioca con la duplicità delle forme e mira a creare un vero e proprio stupore, escono fuori idee geniali come My Bag di Olympia Ceramica, un lavabo piccolo e richiudibile, dedicato ai globetrotter e ispirato allo stile anni ’30.
Disegnato da Gianluca Paludi, è una novità dalle dimensioni ridotte custodita in una valigia in pelle, dotata di cavalletto e utilizzabile come piano di appoggio, quando è chiusa.

My Bag di Olympia Ceramica
Caratterizzato da linee pulite e nuance prevalentemente bicolore, My Bag è perfetto per valorizzare quegli ambienti che si vogliono differenziare in termini di creatività e laddove c’è un’esigenza di nascondere la funzione originaria del mobilio.

Il top della valigia mette in mostra una grande specchiera, il contenitore laterale in pelle è un elegante portaoggetti, la maniglia funziona come portasalviette e il coperchio in legno estraibile che nasconde un piccolo vano, rivela un pratico specchio da utilizzare per il trucco.
Il lavabo può essere completato con il dispenser da bagno.
Scegliere i sanitari giusti per arredare un bagno con stile

E che dire dei sanitari? Spesso l’ultima scelta in termini di arredo bagno, questi sono in realtà fondamentali per definire il look di una stanza da bagno.

sanitari Frozen di Simas
Dall’attenzione di Simas ai cambiamenti del gusto e alle esigenze di mercato nasce Frozen, una collezione ispirata alle geometrie del cubo. Le linee sono assolutamente spigolose e squadrate; i colori disponibili sono il bianco o il nero, anche con decoro, nella versione sia sospesa sia da terra.

GSG Ceramic Design utilizza l’estrema pulizia formale del vetro per accogliere l’acqua e creare una collezione davvero affascinante e di grandissima eleganza.
Dal nome del materiale costituitivo prende vita Glass, la collezione di gruppi bagno che accosta vetro e ceramica insieme, in un gioco di pieni e vuoti, coperture e trasparenze.

lavabo e sanitari Glass di GSG Ceramic Design
Questa serie è capace di conferire all’ambiente in cui è installata, suggestioni impalpabili ed eteree in cui il vetro evoca riflessi e forme indefinite, mentre la ceramica dà sostegno e gravità agli elementi.
Dal 1996 l’azienda di Civita Castellana si è imposta sul mercato estero con linee classiche e attualmente ha allargato la gamma di prodotti, con un nuovo modo di vivere e concepire il bagno secondo i dettami dell’abitare contemporaneo.
Rubinetteria di design per arredare il bagno

Se le linee dell’arredo bagno così concepito risultano decisamente squadrate, in assoluta conformità con le tendenze più in voga del momento, potremo pensare di addolcire il tutto con una rubinetteria che, pur mantenendo intatta la costante della pulizia formale delle linee, dia un po’ di respiro alla composizione generale, con l’introduzione della curva.

Arco di Bonomi Idrosanitaria
Nella collezione Arco di Bonomi Idrosanitaria, il design contemporaneo stabilisce un linguaggio essenziale ma curato nel dettaglio. Fin dagli esordi, l’azienda si è distinta per l’uso di materie prime pregiate e performanti, qualità che gli ha consentito di soddisfare in tempo reale tutte le esigenze della sua clientela.

Infine, per ricreare la vera atmosfera da centro benessere non potrà mancare Virgin, il sistema doccia innovativo disegnato da Daniele Bedini per Zazzeri.
È in Corian ed è capace di integrarsi nell’architettura, nel tutto bianco del soffitto da cui scorre acqua, luce e colore.

Sistema doccia Virgin di Zazzeri
L’idea ispiratrice è stata la natura incontaminata, vergine appunto, dove il movimento naturale dell’acqua di sorgente cade liberamente rispetto ai percorsi artificiali e guidati come i tubi.
Inoltre, questo sistema è dotato di doccia emozionale, abbinando al benessere dell’acqua quello della cromoterapia, tipica delle Spa.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>