Gazebo e arredi sui terrazzi Non serve l’autorizzazione

Gazebo, coperture e arredi dei terrazzi, a livello o “di copertura”, possono essere installati su balconi e spazi di proprietà senza alcuna autorizzazione o permesso.

Il via libera è arrivato con una sentenza del Consiglio di stato (n.177/2015) che in forma indiretta – come riportato dal sito Edilportale.it – ha “sdoganato” la libertà di utilizzare gli spazi agibili degli edifici, a patto che siano calpestabili, per lo svago e il tempo libero.

L’utilizzo delle coperture come terrazze, hanno chiarito i giudici, non implica un cambio della loro destinazione d’uso, purché si rispettino determinate condizioni.

Nel caso preso in esame, il Comune aveva disposto la rimozione di sette gazebo. Perché montati su un lastrico solare e non su un terrazzo, ma il Consiglio di Stato ha chiarito che per capire la differenza tra le due classificazioni non servono norme regolamentari, ma è sufficiente valutare le sue caratteristiche architettoniche, strutturali e progettuali, come ad esempio la presenza di parapetti, dalle caratteristiche costruttive e dalla capacità portante (in chilogrammi) si desume che la superficie è idonea al sostegno e alla sosta delle persone.

I giudici hanno infine aggiunto che la destinazione d’uso e la regolarità urbanistico-edilizia non si possono desumere dalle planimetrie catastali, utili solo ad una classificazione di ordine tributario. Il parere del Consiglio di Stato è andato a consolidare una tendenza già tracciata da precedenti sentenze che hanno aperto alla possibilità di sfruttare gli spazi aperti anche installando manufatti amovibili senza chiedere autorizzazione.

fonte http://www.retenews24.it/gazebo-e-arredi-sui-terrazzi-non-serve-lautorizzazione/

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>