Il bagno contemporaneo tra funzione ed estetica, l’evoluzione di un stanza in linea con il nostro essere.

Negli ultimi decenni, un’evoluzione costante del concetto di abitare e del modo di vivere la casa hanno condizionato i criteri di progettazione e di arredo di tutto l’ambiente domestico.
Il bagno moderno ha interpretato da protagonista questo processo di cambiamento, mostrando i più significativi mutamenti, sia sul piano funzionale che sotto il profilo estetico.

Negli anni ’80 prende piede la centralità del corpo e la cura del sé, promuovendo lo sviluppo di nuovi concetti di progettazione e di business (come le palestre ed i centri wellness).
Con l’affermazione di una cultura sempre più orientata all’auto-espressione del proprio essere, il rapporto con gli ambienti domestici è virato da un atteggiamento puramente focalizzato alla dimensione funzionale ad un approccio creativo agli spazi. Le singole stanze passano da zone di servizio ad ambienti tematici.
In questo contesto il bagno accantona la dimensione di servizio, nobilitandosi ad ambiente di relax, di benessere e di cura del corpo.
Ogni elemento progettuale del bagno assume una importanza significativa per il raggiungimento di una precisa atmosfera, la stanza diventa spazio di espressione e tutto contribuisce al soddisfacimento delle specifiche esigenze abitative e agli stili di vita di chi lo vive.
Ogni dettaglio viene studiato in un’ottica globale, prediligendo le linee minimali, ambienti luminosi e spaziosi, mobili creati su misura, arredamenti di design e complementi a tema, vasche con materiali di ultima generazione, box doccia open-space con piatti a filo pavimento, illuminazione con lampade speciali per una luce soffusa e riposante.

Innovazione, ricerca estetica, funzionalità ed una maggiore consapevolezza verso la responsabilità ecologica, hanno portato la fase di progettazione e di arredamento del bagno moderno a rappresentare un’importante passo verso un’idea di casa sempre più integrata con la nostra dimensione psicofisica ed il nostro lifestyle.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>