Miscelatore con schermo touch screen

L’evoluzione dell’elettronica permette oggi che alcune delle funzioni di un miscelatore possano essere comandate attraverso la tecnologia touch screen.

Rubinetti e tecnologia touch screen

Pensiamo a quante volte al giorno apriamo e chiudiamo il rubinetto dell’acqua, sia con la leva del miscelatore che con la manopola di quello tradizionale: per lavarci, per prendere un bicchier d’acqua, per sciacquare un oggetto, per lavare le verdure…
Si può immaginare il logorio a cui si sottopone il dispositivo, con tutti questi cicli di apertura e chiusura, anche se oggi miscelatori e rubinetti sono estremamente robusti, progettati e realizzati, per resistere ad ogni tipo di usura.

Miscelatore con schermo touch screen: NomosMa la scienza e l’elettronica possono aiutarci ancora di più, se alcune delle funzioni e delle regolazioni a cui viene sottoposto un miscelatore, possono essere comandate attraverso la tecnologia touch screen.

Questa tecnologia, nata già negli anni Ottanta ed utilizzata per il funzionamento di dispositivi come Bancomat o sportelli informativi, è oggi ampiamente diffusa soprattutto per l’uso di smartphone e tablet.
Gli input vengono inviati grazie all’interazione tra uno schermo tattile e un digitalizzatore, che consentono all’utente di interagire con una interfaccia grafica, semplicemente attraverso il tocco delle dita o di particolari oggetti.

Non stupisce, quindi, che già qualche anno fa l’azienda inglese produttrice di rubinetteria, Vado, abbia pensato di dotare il rubinetto v-touch di uno schermo dal quale non solo visualizzare la temperatura dell’acqua, ma anche regolarla, insieme con il flusso, con il semplice tocco delle mani.

Vado: v-touchLe funzioni di questo rubinetto sono simili a quelle di prodotti analoghi proposti da altre aziende e prevedono, oltre ai controlli e ai comandi touch, la regolazione digitale del flusso dell’acqua in uscita e un indicatore e regolatore che misura la temperatura, che viene indicata attraverso il funzionamento di alcuni led rossi e blu.

Quello che cambia rispetto ad altri prodotti simili è invece la posizione del Touch Pad che è integrata nel rubinetto stesso e non è invece una consolle posta a lato come accade in altri modelli.
Il becco del rubinetto si interseca con il piano touch creando una linea scultorea.

Il rubinetto è disponibile in versione cromata o nera, al prezzo, non proprio alla portata di tutte le tasche, di 1.299 sterline, ma è accompagnato da una garanzia di 12 anni.
Miscelatore con comando elettronico touch screen

Grazie a Nomos, il rivoluzionario miscelatore ideato da Design Castiglia associati, FIMA Carlo Frattini ha dimostrato ancora una volta la sua attenzione verso l’innovazione e la ricerca.
Pensato per l’utilizzo sia in bagno che in cucina, questo miscelatore touch screen, unico sul mercato, è frutto infatti di una ricerca durata tre anni, ed è oggi in grado di assicurare elevata sicurezza a livello di meccanica e di durata nel tempo, come testimonia la garanzia di sette anni.
Tutta la gestione del miscelatore viene effettuata attraverso il display di questo schermo touch screen, dal funzionamento intuitivo e dalla grafica accattivante.
Attraverso il controllo elettronico è possibile programmare e monitorare i consumi idrici ed energetici, sia in tempo reale, che come report del passato, per cui si è in grado di controllare e ridurre i consumi, con un conseguente risparmio in termini economici e di impatto sull’ambiente.

In pratica, Nomos permette di rendere più efficiente l’utilizzo della risorsa acqua attraverso delle efficaci funzioni, quali:
– la regolazione precisa della quantità di acqua;
– l’impostazione della temperatura dell’acqua;
– la segnalazione di allarme in caso di malfunzionamento o di perdite dell’impianto;
– la rilevazione dei singoli consumi;
– la verifica delle pressioni di alimentazione idrica;
– la trasmissione dei parametri di consumo ad unità remote consentendo di realizzare, di fatto, un sistema di tele-lettura.

Il miscelatore Nomos è comunque disponibile anche nella versione meccanica ed è abbinabile a Fimabox, l’esclusivo corpo ad incasso 100% universale adatto a tutte le serie del catalogo FIMA e progettato per semplificare al massimo l’operazione di montaggio del rubinetto.

Della gamma Nomos fanno parte, come detto, sia rubinetti da cucina che da bagno, disponibile quest’ultimo nelle versioni lavabo e bidet e nell’esclusivo gruppo vasca e doccia, dotato di due getti laterali, display elettronico, doccetta con supporto e flessibile.
Pannello touch screen per miscelatore da vasca

Comfort Select è un pannello elettronico touch pensato da Phoenix design, studio di design che collabora da tempo con Kaldewei, grazie al quale si possono comandare tutte le funzioni richieste per la vasca da bagno.
Con un unico meccanismo, posizionato comodamente lungo il bordo della vasca, è possibile infatti regolare flusso e temperatura dell’acqua e funzionamento del doccino.

Kaldewei: Comfort SelectIl sistema si compone di tre elementi: un pannello di comando con unità di comando elettronica, la rubinetteria per lo scarico ed il troppopieno ed un tubo flessibile per la doccia.

Il pannello permette di selezionare con precisione la temperatura a cui si desidera l’acqua, già prima di iniziare ad erogarla.

Se quindi si imposta un determinato valore, essa uscirà dal rubinetto a quella precisa temperatura sin dal primo istante.

Se poi si desidera cambiarne il valore nel corso del flusso, è possibile farlo con semplici tocchi, ad intervalli di più o meno 0,5°C.

Per motivi di sicurezza la temperatura può essere impostata inizialmente solo fino ad un massimo di 43°C, ma successivamente, con una particolare combinazione di tasti, si può portare fino a 50°C.

Anche le funzioni di riempimento e di scarico dell’acqua possono essere controllate elettronicamente, da questo pannello, effettuando un leggero tocco sui comandi con i simboli di queste funzioni.

Infine, dal pannello si può comandare il flessibile della doccetta, a cui si può fissare qualsiasi cornetta da doccia e che può essere incassato a bordo vasca o fissato esternamente.

Comfort Select è abbinato alle vasche delle serie Avantgarde ed Ambiente.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>