Parquet in noce americano, un pavimento molto versatile adatto anche in bagno e cucina

La scelta del parquet in noce americano, per rinnovare i pavimenti di una vecchia abitazione o per nuove realizzazioni, è ideale per ogni ambiente della casa.

La scelta del parquet

La scelta del parquet è un’operazione complessa, soprattutto se avviene all’interno di una vasta gamma di essenze legnose.

Da sempre utilizzato per rendere confortevoli gli ambienti, grazie alle sue caratteristiche di calore al tatto e di isolamento termico e acustico, è senz’altro una tipologia di pavimentazione largamente diffusa e apprezzata.

Il parquet, inoltre, conferisce gran classe ed eleganza ad ogni ambiente, coordinandosi perfettamente con differenti stili di arredo: classici, moderni, rustici e industriali.

 

Spesso non si conosce a fondo la tipologia di parquet, quindi la scelta giusta, in grado di rispondere alle proprie esigenze, non è sicuramente facile. Occorre innanzitutto analizzare attentamente le varie tipologie di parquet e le loro caratteristiche ed impieghi, possibilmente facendosi consigliare da un tecnico esperto nel settore.

Esistono infatti varie tipologie di parquet:
– parquet in legno massello, caratterizzato da un unico strato di legno nobile con spessore variabile;
– parquet in multistrato, con uno strato superiore di legno nobile su supporto di legno meno pregiato.

Molto importante è lo spessore di legno nobile che non deve essere inferiore a 2,5 mm prima della posa, per essere un vero parquet.

La superficie può essere grezza, da levigare in opera; precalibrata (da carteggiare e trattare in opera); prefinita (solo da posare).

Anche il colore dipende dall’essenza che si sceglie. Infatti esistono legni scuri, legni bruni, legni rossi, legni chiari. Essendo il legno un materiale vivo, può cambiare colore con l’esposizione alla luce. Un parquet chiaro, con la luce potrebbe scurire e un parquet scuro potrebbe invece schiarire.
Il parquet in noce americano

Il parquet in noce americano (noce nero) è tra i legni più preziosi, nobile e robusto al contempo.

La sua tonalità è marrone cioccolato, percorso da fibre più chiare e più scure, di colore quasi purpureo. Con il trascorrere del tempo accresce la sua profonda lucentezza, facendo risaltare ancora di più la sua elegante venatura.

Le irregolarità del legno donano un aspetto inconfondibile e proprio questa caratteristica lo rende così costoso come materiale di finitura.

L’azienda HARO offre un’amplissima scelta di plance di alta gamma per tutte le esigenze e per tutti i gusti. L’elevata qualità dei prodotti e la competenza nella lavorazione, permettono di posare il parquet anche negli ambienti umidi quali il bagno e la cucina.

Parquet in noce americano by HARO
Una stanza con un pavimento in parquet di noce americano, acquista carattere e stupirà per l’effetto di ampiezza che produce, oltre ad un piacevole senso di intimità.
La naturalezza e il calore del legno hanno effetti benefici sulla vita domestica.

Le finiture esclusive con venature in rilievo e spazzolatura retrò in varie gradazioni esaltano il carattere genuino e l’autenticità del legno, testimoniando la maestria nella lavorazione di questo materiale vivo.

Un pavimento in parquet di noce americano è un piacere che dura tutta la vita, conservando stabilità e valore nel tempo. Il parquet è senz’altro un investimento che valorizza l’abitazione e la patina che acquista con il passare del tempo lo rende ancora più bello e ricercato. E semmai dovesse deteriorarsi, il parquet è l’unico rivestimento per pavimenti che si può restaurare e levigare.
Il parquet in noce americano ideale per le ristrutturazioni

Il parquet in noce americano può essere tranquillamente impiegato come pavimento in tutti gli ambienti della casa, compresi bagno e cucina.

L’azienda italiana Cadorin si contraddistingue per un’approfondita ricerca sui materiali legnosi e presta un’elevata cura nella scelta delle materie prime e nell’esecuzione delle lavorazioni.

I tavolati di noce americano rispondono a diversi requisiti: resistenza, impermeabilità, eleganza, varietà cromatica delle venature del noce che naturalmente scivolano dal biondo al bruno.

Parquet in noce americano in bagno di Cadorin
Effettivamente il parquet in noce americano si contraddistingue per l’ampio ventaglio di tonalità chiare e scure e per le sfumature tipiche di questa specie legnosa.

Un parquet caldo e rassicurante, ma perfetto per essere inserito anche in ambienti moderni, grazie alle sue trame così eleganti e prestigiose, che ne decretano il suo successo non solo nei pavimenti in legno ma anche in altri elementi d’arredo.

La verniciatura superficiale cristallizza le caratteristiche estetiche del legno, assicurando resistenza e durata nel tempo.
Il parquet senza tempo

Un pavimento in legno di noce americano è un pavimento di qualità superiore. L’azienda CPParquet realizza parquet con una doppia garanzia di stabilità e di bellezza.

Con la stessa pregiata essenza che caratterizza lo strato nobile a vista, viene preparata anche la controbilanciatura. Impiegare un materiale di qualità anche nello strato inferiore è fondamentale per assicurare un pavimento inalterabile nel tempo, sempre bello come il primo giorno di posa.

Il pavimento in legno a tre strati non subisce modificazioni e dura per tutta la vita, mantenendo la sua bellezza invariata, riuscendo ad assorbire i movimenti naturali delle fibre di legno, prodotti dalle normali variazioni di temperatura ed umidità.

Affinché il parquet utilizzato sia ecologico al 100% , nelle finiture occorre eliminare i prodotti che provocano l’emissione di VOC (sostanze volatili nocive), contribuendo così a ridurre l’inquinamento indoor e outdoor e a migliorare la salubrità degli ambienti in cui si vive.

Parquet in noce americano prodotto da CPparquet
Vanno pertanto impiegate solamente vernici ad acqua, oli naturali e colle rispettose dell’ambiente e dell’uomo.

A garanzie del pieno rispetto di precisi requisiti di sostenibilità nella gestione boschiva, l’azienda deve essere certificata, e per ogni albero tagliato ne deve essere subito piantato un altro.

I pavimenti in parquet sono completamente riciclabili se realizzati in vero legno, senza l’aggiunta di composti sintetici che possono rovinare la bellezza del materiale.

Scegliendo il sistema di posa più adatto, come la posa flottante ad incastro che viene semplicemente appoggiata al sottofondo senza ricorrere all’uso della colla, il parquet di noce americano non sarà mai un problema per l’ambiente, neanche quando verrà dismesso.

Gli scarti di lavorazione possono diventare una preziosa fonte di energia: trucioli, schegge e segatura possono essere impiegati per alimentare i forni dell’azienda produttrice o per il riscaldamento. Dal recupero della segatura vengono prodotti i pellets per il riscaldamento domestico.
Manutenzione del parquet in noce americano

I pavimenti in parquet di noce americano sono molto semplici da manutenere. Solitamente è sufficiente pulirli a secco con una scopa a frange o setole oppure con un aspirapolvere dotato di spazzola per parquet.
Se fosse indispensabile lavare il pavimento con acqua, per una pulizia a umido perfetta del pavimento in parquet si consiglia l’uso di uno spazzolone piatto e dei prodotti specifici per la manutenzione dei pavimenti in legno: il detergente per parquet clean & green aquaOil.

Per mantenere a lungo la bellezza del parquet in noce americano, evitare gli eccessivi sbalzi di temperatura dell’aria, in quanto il parquet, come le persone, predilige un clima abitativo con un’umidità relativa dell’aria fra il 50% e il 60% e una temperatura ambientale di circa 20°C.

Un umidificatore elettrico può essere utile per mantenere questo clima.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>