Trasformazione vasca in doccia Remail

In questo articolo vi spieghiamo come rinnovare il vostro bagno in una sola giornata, grazie all’intervento di Remail, trasformando la vasca esistente in doccia.

Solitamente un intervento di ristrutturazione del bagno richiede diverse giornate di lavoro, l’intervento di più professionisti (muratore, idraulico, elettricista, piastrellista, ecc.) e, non ultimo, un discreto dispendio economico.

Trasformazione vasca in doccia Remail: cabina doccia Luxury

La necessità di rinnovare un bagno, però, può essere dovuta anche a ragioni non puramente estetiche, che pure sono lecite, ma anche di carattere funzionale, per l’esigenza di rendere fruibile l’ambiente a persone con difficoltà di movimento, come un disabile o un anziano.

In questi casi si sente l’esigenza, ancora a maggior ragione, di poter effettuare l’intervento con una spesa non troppo onerosa e senza dover impiegare troppo tempo.

Remail propone il suo innovativo sistema di trasformazione vasca in doccia, intelligente, e che consente in sole 8 ore, con gran soddisfazione del cliente, di sostituire la vecchia vasca da bagno con un box doccia spazioso e accessoriato, senza arrecare disagi a chi abita la casa.

La nuova trasformazione vasca in doccia Amerika di Remail permette di sostituire la vecchia vasca con un box doccia dotato del piatto più sottile del mercato, di un binario di scorrimento delle porte ribassato, del trattamento instant clean dei vetri da 6 mm, autopulenti, antimacchia e antialone, nonchè dello scarico Vortex, brevettato per far defluire l’acqua in modo istantaneo. La trasformazione vasca in doccia viene realizzata senza dover necessariamente ricorrere a opere murarie ed è adattabile a tutte le vasche perchè ogni piatto viene prodotto su misura direttamente in fabbrica.

Si tratta di un intervento efficace sia per chi desidera semplicemente dare un aspetto diverso al bagno esistente, sia per chi, come abbiamo spiegato sopra, preferisce utilizzare una doccia al posto della vasca, per ragioni di mobilità.
Rinnovare il bagno sostituendo la doccia alla vasca

L’idea di sostituire la doccia alla vasca nasce, come abbiamo visto, per i motivi più svariati, che vanno dalla comodità e praticità nel fare una doccia invece del bagno, alla economicità per la minore quantità d’acqua consumata in questo caso, fino alla maggiore facilità per una persona anziana, o comunque con problemi di deambulazione, di provvedere alla sua igiene personale in maniera autonoma, e tanti altri motivi ancora.

Chi ha effettuato in maniera tradizionale tale intervento, ha provato a sue spese le difficoltà e i disagi da affrontare durante i lavori in corso, soprattutto se l’abitazione in cui si effettua l’intervento dispone di un solo bagno.

Trasformazione vasca in doccia Remail: rimozione vascaDifatti demolendo la vasca da bagno, ci si ritroverà di fronte ad una parete con intonaco grezzo che era ricoperta dalla vasca e ad una base priva di pavimentazione.

Anche se in commercio già sono disponibili innumerevoli cabine doccia dalle forme e tecnologie variabili, difficilmente si potrà trovare qualcosa che possa adattarsi con precisione al vuoto lasciato dalla vasca e quindi estendibile a ogni esigenza.

Il nuovo sistema di trasformazione vasca in doccia Amerika di Remail, brevettato e innovativo rispetto al metodo tradizionale e alla soluzione proposta dalla stessa Remail fino allo scorso anno, consiste invece di installare un nuovo box doccia facilmente, con un’esecuzione rapida, pratica ed economica.

Tutto l’intervento si può sintetizzare attraverso le seguenti fasi: dopo aver proceduto alla rimozione della vasca esistente, si provvede alla sostituzione della tubazione a pavimento con tubazioni flessibili. Quindi si posiziona il nuovo piatto doccia, il più sottile del mercato, realizzato appositamente da Remail in base alla misura della vasca rimossa. Una volta collegati gli scarichi e posizionato il piatto doccia, viene fissata a parete la nuova finitura in vero mosaico, disponibile in 5 diverse colorazioni, che non solo dona un nuovo look al vostro bagno ma funge da protezione del muro contro l’umidità.

Trasformazione vasca in doccia Remail: installazione doccia L’intervento prevede altresì l’installazione di tutti gli accessori utili al funzionamento della doccia sia per i normodotati che per i disabili.

Il fatto che l’intero intervento si svolga in una sola giornata, senza doversi preoccupare di reperire un residuo di vecchie mattonelle per eventuali rappezzi, consente l’utilizzo di questo tipo di intervento a chi vuole modificare il suo bagno in maniera non traumatica e con costi contenuti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>